Logo Ettore Molinari
Sperimenta per apprendere...apprendi per sperimentare
Via Crescenzago 110/108, 20132 Milano - Tel. 02-282.07.86/868 - Fax: 02-261.169.47

CREDITI

l nuovo impianto prevede la possibilità di riconoscere e attestare competenze acquisite in ambito scolastico, lavorativo e non al fine di costruire percorsi formativi personalizzati che prevedano un minore carico orario settimanale e/o tempi più brevi per il conseguimento del diploma.

 Nel periodo successivo all’iscrizione (Accoglienza/Orientamento per un massimo del 10% del monte ore complessivo) è previsto un colloquio tra il corsista e uno o più docenti finalizzato ad identificare le competenze acquisite (coerenti con l’indirizzo di studio scelto) e iniziare l’iter di attestazione delle stesse. Il passaggio successivo prevede la verifica delle competenze possedute per un eventuale riconoscimento di crediti. Al termine di questa fase sarà proposto al corsista un patto formativo individuale contenente le indicazioni sul percorso formativo da seguire.

 

DIDATTICA

Offerta formativa sempre più strutturata per livelli di apprendimento

Percorsi modulari progettati per UdA (unità di apprendimento), intese come insiemi autonomamente significativi di conoscenze, abilità e competenze.

 

Nuovo quadro orario sperimentale per il I periodo settore tecnologico

A partire dall’anno scolastico 2016/17 è stato riorganizzato, in via sperimentale, il quadro orario del I periodo. L’obiettivo principale è quello di permettere ai corsisti a cui sono stati riconosciuti crediti nelle discipline dell’area generale, di concludere il I periodo in un solo anno scolastico frequentando solo i corsi relativi agli insegnamenti obbligatori di indirizzo. I corsisti con crediti nell'area generale, frequenteranno in un solo anno scolastico i corsi relativi agli insegnamenti di indirizzo delle due annualità e avranno la possibilità di accedere al secondo periodo. E’ bene precisare che tale riorganizzazione non prevede decurtazioni del monte orario delle singole discipline, ma semplicemente una loro diversa collocazione nel quadro orario settimanale, con l’a.s. che risulta caratterizzato da due fasi della stessa durata.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.